Psicoterapia Cognitivo- Comportamentale Mindfulness-based e Percorsi individuali di Mindfulness

Supporto Psicologico Gratuito COVID-19

Ansia, Isolamento, Disturbi del Sonno

Stare con sé stessi, stare bene con sé stessi e quindi con l’altro, è il risultato di un percorso di consapevolezza.
E’ un percorso di integrazione del corpo con la mente.
E’ un percorso di osservazione e di accettazione di sé e dell’altro.
E’ capire che comunicare è alla base del ben-essere, siamo animali sociali e solo nell’altro troviamo compiutezza ed integrazione. Senza l’altro la mente si disorganizza. Comunicare presuppone la conoscenza di semplici regole come per esempio non utilizzare toni e contenuti aggressivi (anche il sarcasmo o le domande retoriche possono essere considerate aggressive). Con l’aggressività si alzano automaticamente barriere insormontabili.
Comunicare significa capire l’altro, le sue emozioni, accettare il punto di vista altrui per arrivare attraverso la negoziazione ad una posizione mediata.
La conoscenza è il punto di partenza per una riflessione su di sé, sul sé con l’altro, sul sé con il mondo. Gli orientali considerano l’ignoranza come uno dei tre veleni che alimenta la sofferenza.
Conoscere come siamo fatti e come funzioniamo ci porta a capire i nostri schemi, le nostre risposte automatiche agli stimoli ( qualcuno direbbe inconsce), il perché di certi comportamenti sempre più o meno uguali.
Lavorare su sé stessi è l’unica strada che possiamo percorrere, conoscere noi stessi per cambiare la relazione con l’altro e con il mondo.

Cosa è la Mindfulness

Nel buddhismo, la parola in pāli sati (sanscrito smṛti), in occidente reso anche con la parola inglese mindfulness significa “consapevolezza, attenzione consapevole, studio attento”, ed indica una facoltà spirituale o psicologica (indriya) che costituisce una parte essenziale della pratica buddista. È il primo dei Sette Fattori dell’illuminazione. La “retta consapevolezza” (pali: sammā-sati, sanscrito samyak-smṛti), o “retta presenza mentale, retta concentrazione”, è il settimo elemento del Nobile Ottuplice Sentiero, il quale costituisce l’ultima delle Quattro Nobili Verità esposte dal Buddha.
La meditazione buddhista incentrata sul sati è la vipassana.

Mindfulness quindi è la traduzione inglese di sati e la traduzione più vicina al vero significato è: “consapevolezza che emerge attraverso il prestare attenzione allo svolgersi dell’esperienza momento per momento con intenzione, nel presente ed in modo non giudicante”.

Leggi

Neurofeedback

Il Neurofeedback: cos’è, come funziona e a cosa serve Il Neurofeedback è una tecnica di neuromodulazione che mediante la rilevazione dell’attività […]

Leggi

Schema Therapy

Schema Therapy di Jeffrey Young La Schema Therapy cerca di cogliere quali esperienze si attivano in un dato momento e […]

Leggi

Love Addiction

E’ la dipendenza amorosa come modello di comportamento caratterizzato da un interesse disadattivo, pervasivo ed eccessivo verso uno o più […]

Leggi

Accettazione

L’ “Ombra” è quella parte del nostro essere, con caratteri sia positivi che negativi, che il nostro ambiente di origine, […]

Leggi